Calendario escursioni-Your Sub Title Here

Calendario escursioni

 
 
 
 
 
                  
                                                                                trek2
 
Rigenerati vivendo l’emozione di un’alba o tramonto, l’intimità di un bosco, la sorpresa di un incontro con un animale selvatico o la grandiosità dei paesaggi montani.
Non è sempre indispensabile fare grandi viaggi per liberare la mente ed evadere, a volte basta anche solo per un giorno.
L’avventura può essere a portata di mano e l’organizzazione dell’escursione è solo in piccola parte affidata a te: prepara lo zaino e affidati all’Accompagnatore di media Montagna, potrai scegliere tra diverse proposte offerte da una guida attenta.
Le escursioni in calendario hanno diversi livelli di difficoltà, dalla semplice passeggiata per tutti al sentiero impegnativo.
Le gite si svolgono in giornata  oppure in  due  o  più  giorni, nel  contesto Alpino e Prealpino.
Potrà essere a volte faticoso, ma sicuramente appagante, il raggiungimento della vetta o più semplicemente di una radura panoramica.
Condividi la giornata con un gruppo di persone che hanno la tua stessa passione per la montagna, di pranzare all'aria aperta o pernottare in rifugio/bivacco.
La settimana di lavoro che seguirà ti sembrerà più lieve, fino alla prossima gita...


Sono aperte le iscrizioni al 12° campo stanziale in Val Masino dal 27 luglio al 1 agosto 2019 (vedi a fondo pagina).
 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 RISERVA NATURALE DELLA VALSOLDA (CO) 

Data escursione:   11-12 maggio 2019 
La Valsolda si presta bene a chi è alla ricerca di un contatto sincero con l'ambiente naturale, un contesto nel quale la montagna sta riscostituendo il suo aspetto naturale grazie all'abbandono da parte dell'uomo e l'istituzione della Riserva.
E' un luogo poco frequentato e ritengo che sia uno dei pochi posti in cui si percepisce l'energia vitale della natura (non per niente in una vallata adiacente si è stabilito un branco di lupi).
Per il previsto pernottamento in autogestione* nello spartano rifugio della Riserva si richiede spirito di adattamento (abbastanza comune in chi frequenta la montagna).

Personalmente ho già "provato" i due bivacchi/rifugi disponibili in zona con grande soddisfazione per le sensazioni provate.
valsolda02

Per questa uscita forse è il caso di dire: chi ama la vera natura mi segua.
20181126_110242_1543400314388_resized
20181126_110026_1543400317169_resizedD36-615
20181126_082648_1543400325790_resized
valsolda04

 Località di partenza escursione: Dasio (CO, Lombardia). 
 Dislivello in salita del primo giorno: 650 m circa.
 Dislivello in salita del secondo giorno: a seconda del percorso che faremo in base alle condizioni   meteo e del terreno, comunque non più di 400 m.
 Quota massima che si raggiunge il primo giorno: 1217 m.
 Quota massima che si raggiunge il secondo giorno: a seconda del percorso che faremo in base   alle condizioni meteo e del terreno, massimo 1600 m circa.
 Impegno fisico: è richiesto un allenamento normale.
Difficoltà: sentiero escursionistico.
Abbigliamento: da montagna comprensivo del sacco a pelo e materassino (ne posso mettere a disposizione).
Pasti: al sacco e in autogestione nel rifugio (posso mettere a disposizione fornellino e pentolame)

  • Costo per i due giorni: 40,00 euro 
    La quota conprende: accompagnamento per due giorni, assicurazione rc
    Non comprende: viaggio a/r, vitto, tutto quanto non specificato alla voce "la quota comprende"
  • Considerata la modesta capienza del rifugio (esiste sempre la possibiltà della presenza di altre persone) il numero massimo di partecipanti è 4


* il rifugio in cui pernotteremo si utilizza in autogestione in quanto non c'è un gestore, è sempre aperto, non è previsto un costo di pernottamento ed è disponibile a chiunque ne voglia farne uso.

Altri dettagli del caso saranno forniti a chi aderisce alla proposta.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 

 STRADA DELLE 52 GALLERIE (VENETO) E LE IMPRONTE DEI DINOSAURI (TRENTINO) 

Data escursione:   18-19 maggio 2019 
Percorreremo la famosissima Strada delle 52 gallerie per poi dormire al bivacco Marzotto Sacchi (7 posti letto).
La mulattiera è un'opera militare risalente alla prima guerra mondiale scavata nel massiccio del Pasubio.
Faremo un percorso ad anello, infatti il ritorno all'auto sarà tramite la Strada degli scarubbi (chiusa al traffico, anch'essa storica).
Domenica, durante il viaggio di rientro, avremo il tempo di fare sosta e visitare le incredibili impronte fossili di dinosauri a Rovereto

impronte



Località e ora di ritrovo: parcheggio Decathlon di Lissone (MB) ore 8.00 - previo accordo è possibile aggiungere altri punti di ritrovo
Si raggiunge la località di partenza escursione in: auto
Località di partenza escursione: Bocchetta Campiglia
Dislivello: 800 m circa
Quota massima slm: 2020 m circa

Tempo totale di percorrenza in ore escluse le soste: 3 ore circa (solo per il primo giorno)

Impegno fisico: è richiesto un allenamento normale
Difficoltà: escursionistica ma con tratti esposti (si astenga chi soffre di vertigini).
Pranzi: al sacco
Costo della gita a persona: 40,00 euro 

La quota comprende: accompagnatore, rc per due giorni.

Non comprende: viaggio A/R, pranzo al sacco, tutto quanto non indicato alla voce “comprende”.
Altri costi da suddividere tra i partecipanti: parcheggio (dovrebbe essere di 6 euro per 24 h), pedaggi autostradali e carburante.

Considerata la modesta capienza del bivacco (esiste sempre la possibiltà della presenza di altre persone) il numero massimo di partecipanti è 4


Un simpatico video per visualizzare il percorso e il bivacco lo trovi qui (non l'ho fatto io): www.youtube.com

 

Val-Masino---Legambiente-Carovana-delle-Alpi-2019